BIKE
DESIGN

BIKE DESIGN SERVICE

Abbiamo sempre creduto nelle nostre capacità di designer. Ricordiamo con piacere la prima occasione nel 2011 con Bimota srl, grazie all’allora DG Luciano Brotto, che ha visto in SAKARTDESIGN l’agenzia giusta per il rilancio di immagine e la creazione di nuovi concept.

L’esperienza con Bimota srl ci ha portato all’edizione 2012 dell’EICMA a Milano, in veste di designer con l’esposizione dei due prototipi la BB2 e DB 12. La collaborazione si è rivelata successivamente molto importante per lanciare sakartdesign nel settore motorsport.

BIMOTA
BB2

Nel 2012 BIMOTA SRL ha affrontato lo sviluppo del design dei nuovi concept per i modelli superbike e sport touring. La volontà di BIMOTA SRL era di esibire, in occasione di EICMA Milano 2012, le due nuove maquette che fossero in linea con il carattere del proprio marchio; per fare ciò ha scelto SAKARTDESIGN come partner sia per l’alto potenziale creativo che per lo spirito collaborativo dimostrato.

SVILUPPO
Dai primi sketches ai modelli finali delle due concept bike, i designer e i modellisti di SAKARTDESIGN hanno lavorato fianco a fianco per mesi, in modo che lo tutto l’iter di sviluppo potesse essere predisposto e fornito al meglio. Ogni elemento definito – linee, superfici e proporzioni – ha sempre un intrinseco e rilevante significato.

MISSIONE COMPIUTA
Combinando l’affermata tradizione del brand del cliente e la forte passione di SAKARTDESIGN per il design motociclistico, i due concept, in linea con la visione e le aspettative di BIMOTA SRL, sono stati portati a termine, consegnati nei tempi previsti ed esibiti in occasione della Esposizione Mondiale del Motociclismo EICMA Milano 2012.

SINTESI DELLE FASI DI LAVORO
Il punto di partenza è sempre il “Product Brief”, che stabilisce il briefing di partenza del prodotto, dal quale nascono i primi sketches e i bozzetti stilistici in base alle richieste del cliente. Il processo creativo ha così inizio: la “battaglia creativa” tra le diverse anime di SAKARTDESIGN si conclude con tre proposte di stile.

BIMOTA BB2 HIGHLIGHTS

Dopo la selezione del cliente, la proposta prescelta viene “metabolizzata” dal nostro team per creare bozzetti tridimensionali tramite simulazioni virtuali. La proposta prescelta passa così alla modellazione e riprodotta in poliuretano in scala 1:1. La modellazione manuale, realizzata con il prezioso aiuto dei nostri collaboratori modellisti altamente qualificati – veri e propri scultori – è la fase più importante, le idee e lo stile fluiscono nel mondo “reale”.

Qui, più che in altre fasi del processo, vi è il contatto fisico con la moto che stiamo creando. Al termine di questa fase e dopo l’approvazione formale del Centro Stile del cliente, passiamo al reverse engineering del modello in collaborazione con il Centro Ricerca e Sviluppo del cliente.
Il modello finale si presenta come una vera e propria moto in produzione; la maquette passa alla fase di verniciatura e decorazione professionale con i colori preventivamente scelti ed infine viene completata con tutta la componentistica, dai gruppi ottici alla selleria, in modo da ottenere il risultato più realistico possibile negli ambiti espositivi.


SVILUPPO MOTO DESIGN
STILE Supporto completo al Centro Stile del cliente per l’impostazione e la definizione preliminare del prodotto
MODELLAZIONE Creazione di modelli di stile con fresatura CNC, prototipazione, verifica/modifica e finitura manuale
ENGINEERING Reverse Engineering e modellazione 3D in collaborazione con il Centro Ricerca e Sviluppo del cliente

BIMOTA DB12
BTOURIST

BIMOTA DB12 HIGHLIGHTS

BIMOTA DB99
SUPERBIKE

BIMOTA DB99 HIGHLIGHTS

EBR 1190
STREETFIGHTER

Nel 2013 siamo stati contattati da EBR, Erik Buell Racing, già fondatore della casa motociclistica BUELL, per lo studio preliminare dei primi bozzetti stilistici per il modello STREETFIGHTER.
Abbiamo sviluppato e presentato varie proposte per il nuovo concept. In queste immagini sveliamo solo una piccola selezione di bozzetti stilistici.
Cambiano i ritmi, cambiano i tempi, cambiano le tecnologie, ma una cosa non cambierà mai, la partenza della fase creativa davanti ad un foglio bianco.
Auspichiamo nel prossimo futuro di poter concorrere a creare nuovi concept per i più importanti brand motociclistici.

EBR 1190 STREETFIGHTER HIGHLIGHTS

CONCEPT
BIKES
DUCATI
HYPERLEGGERA

Stilisticamente il nostro progetto è nato e si è sviluppato meditando sul concept di una moto “pura”, divertente e allo stesso tempo agile e scattante alla sola visione statica. Una Ducati “super-piuma”, la perla mancante nell’universo Ducati dai tempi della mitica TT2 600. Abbiamo rivoluzionato il nostro design con linee tese e filanti nate dallo studio iconografico legato al competitivo mondo della savana.
La visione globale è la spiegazione di quanto detto; una moto dimensionalmente contenuta e veloce, dove il bicromismo delle sovrastrutture legato alla cromia del telaio creano in definitiva lo stile di questo progetto targato SAKARTDESIGN. Un articolo su questo concept è stato pubblicato dalla rivista italiana MONDO DUCATI nel numero di Febbraio 2010.

DUCATI HYPERLEGGERA HIGHLIGHTS

BENELLI
SHAKTI

Partiamo dal nome scelto per il nostro nuovo progetto: Shakti di pura ispirazione induista Śakti, «energia», «potenza» indica, l’energia vitale che scaturisce da Shiva e trasforma l’energia potenziale in atto creativo e quindi in materia. Sicuramente la definizione perfetta per le forme e il design che contraddistinguono il concept creato per Benelli nel 2010.
L’idea del concept SHAKTI è scaturita dalla volontà di proporre una superbike “tutta italiana”, che potesse ridefinire il design di una potenziale futura maxi sportiva della casa Pesarese. Un articolo su questo concept è stato pubblicato dalla rivista italiana MOTO SPECIAL nel numero di Settembre 2010.

BENELLI SHAKTI HIGHLIGHTS

SBIK_E
ELECTRIC

Abbiamo scoperto il nuovo campionato TTXGP durante il TT all’ Isola di Man nel 2009 e subito la nostra creatività ci ha portato ad iniziare a pensare ad una superbike completamente elettrica per l’uso stradale e per i campionati del prossimo futuro. Il design ha preso una direzione precisa e si è evoluto nel concept di una “fun bike” ad emissioni zero ispirata nelle forme e linee alle creature marine. Il muso caratterizza fortemente lo stile con i due led simmetrici che definiscono gli “occhi”della creatura.
Le carene bianco/nere creano forme scultoree e aerodinamiche al tempo stesso. Il telaio a traliccio si comporta come uno scheletro vero e proprio e crea il concetto cromatico della concept bike SBIK_E. Inoltre la fibra di carbono è usata nelle zone del falso serbatoio e nelle zona posteriore. Un articolo su questo concept è stato pubblicato dalla rivista americana ULTIMATE MOTORCYCLING nel numero di Giugno/Luglio 2010.

SBIK_E ELECTRIC HIGHLIGHTS

NAKED
CONCEPT

NAKED CONCEPT HIGHLIGHTS